Visualizzazioni totali

mercoledì 25 gennaio 2012

Image Icon: Annie Leibovitz e l'arte di sorprendere.

La fotografa "rock",amata dal fashion system e dalle più gradi star internazionali è una delle mie artiste preferite!I suoi ritratti sono ironici,originali e,allo stesso tempo,semplici e diretti. Ha lavorato per  Rolling Stone,The New York Time,Vanity Fair e Vogue ed è proprio grazie a quest'ultima che ha iniziato ad occuparsi di moda (celebri gli scatti per Louis Vuitton).Tra le mie immagini preferite c'è sicuramente la più celebre,diventata un icona:John Lennon, ritratto nudo e in posizione fetale,abbracciato a Yoko Ono la mattina del giorno in cui è stato ucciso. Questa immagine,in cui coesistono semplicità e pathos,immortala la totale devozione che John aveva nei confronti della moglie e,inevitabilmente,è passata alla storia. 
Anche la campagna realizzata per la Disney mi è piaciuta un sacco:è soprendente la trasformazione dei più grandi attori di Hollywood in personaggi delle fiabe che tutti noi amiamo!
Annie Leibovitz, però,non si limita solo a questo. Tra le sue opere, grande significato assume "A Photographer's Life, 1990-2005" ,una sorta di autobiografia che racconta,attraverso emozionanti scatti, la storia della sua vita, una vita intensa, fatta di viaggi, momenti felici e grandi dolori. 
Annie si pone davanti ai suoi soggetti e si limita all'osservazione: non cerca gesti, sguardi o espressioni che, a volte, possono risultare forzati ma costruisce la situazione, coglie l'attimo, cercando con la sua macchina fotografica di catturare la reale essenza del protagonista dei suoi scatti. L'attenzione al dettaglio è ciò che rende le sue immagini attraenti, ma anche ciò che dà loro vita.
Di seguito posto le mie foto preferite. Spero vi piacciano. Per me sono spettacolari!















Nessun commento:

Posta un commento